Assurdo: bambino di 2 anni fuma 40 sigarette al giorno

Da internet – Furono divulgate recentemente le prime immagini del bambino indonesiano Aldi Suganda Rizal, di soli 2 anni. Il bambino è viziato in sigarette da quando aveva 18 mesi, quando ha ricevuto il primo pacchetto dal suo padre, Mohammed.

Oggi, Aldi fuma circa 40 sigarette al giorno. Secondo sua madre, Diana, il bambino è così “viziato” che, quando lo proibiscono di fumare, grida e sbatte la testa contro il muro, oltre a lamentarsi di tontura e ansia di vomito.

“Lui considera le sigarette come un altro pasto”, disse Diana. “Cerco di distralo con giocattoli e giochi, ma niente funziona.”

Per il padre, Aldi sembra una cosa sana. Lui non vede problemi nelle abitudine del bambino, anzi, è fiero. “Lui fuma come un adulto. A già imparato a fare anelli con il fumo e fa uscire il fumo dal naso”, dice Mohammed.

Il video del bambino in un telegiornale (in portoghese):

dal sito Veja.com

Dalla redazione – è veramente una notizia assurda! Vediamo ancora un volta come questo mondo ha bisogno di Dio, di una trasformazione reale, vera e sincera. Lo so, lo so… se fosse successo in Italia oppure in qualsiasi nazione dove il diritto del bambino è una cosa séria, già avrebbero preso tutte le misure per togliere il bambino dai genitori e sottoporlo a cure ed assistenze mediche.

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>