Sete della verità

Ti è mai capitato in una determinata situazione di “morire di sete”? Alcuni anni fa visitai mia sorella a Mali, in Africa Occidentale. Durante una gita nel pomeriggio nei punti turistici della città, la temperatura superava i 38°C. Disidratata, le ho detto “Guarda, ho bisogno di bere qualcosa”. Quando lei mi disse che aveva dimenticato la bottiglia d’acqua, iniziai a disperarmi. Quanto più giravamo, più immaginavo come sarebbe stato morire di sete.

Finalmente, mia sorella mi disse: “So dove possiamo andare”, mentre seguivamo verso l’entrata dell’ambasciata. La dentro ho vista una cosa bellissima – un contenitore d’acqua! Ho riempito il bicchiere svariate volte. Mio corpo aveva bisogno di molto liquido per cambiare gli effetti della disidratazione.

Il salmista ha paragonato la sete fisica con la sete spirituale: “Come la cerva desidera i corsi d’acqua, così l’anima mia anela a te, o Dio” (Salmo 42:1). Lui aveva sete, desiderava fortemente Dio – l’unico Dio vivente (v.2).

Tu desideri qualcosa che questo mondo non ti può dare? Questa insoddisfazione è la sete dell’anima per Dio.

Corri verso Colui che è l’unico che può saziare la tua sete. “Poich’egli ha ristorato l’anima assetata e ha colmato di beni l’anima affamata” (Salmi 107:9)

Solo Gesù, l’acqua della vita, può soddisfare la tua anima assetata.

Cindy Hess Casper

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>