Il problema dell’ira / rabbia

Dennis Fisher – Nel 6 giugno del 1944, D. Eisenhower, Comandante Supremo degli Alleati, era l’uomo di potente della terra. Sotto la sua autorità, il più grande esercito anfibio mai ruinito si preparava per liberare il continente europeo dai nazisti. Come Eisenhower è stato capace di liderare un esercito così grande?

Parte di questa risposta può essere trovata nella sua capacità di relazionarsi con persone molte diverse tra loro.

Però, quello che molti non sanno, è che lui nè sempre aveva un buon rapporto con gli altri. Quando ragazzo, litigava spesso con gli altri nella scuola. Ma felicemente, lui aveva una mamma che si preoccupava e lo istruiva con gli insegnamenti della Parola di Dio. Una volta, quando faceva una medicazione nelle sue mani dopo un litigio, lei ha citato Proverbi 16:32, “Chi è lento all’ira vale più del prode guerriero; chi ha autocontrollo vale più di chi espugna città”.

Anni più tardi, Eisenhower scrisse: “Mi sono sempre ricordato di quella conversazione come uno dei momenti più prezioso della mia vita”. Senza dubbio, mentre Einsenhower imparava a controllare la sua ira, fu capace di relazionarsi molto bene con gli altri.

Inevitabilmente, ogniuno di noi serà tentato ad agire con rabbia. Ma attraverso l’opera di Dio nella nostra vita possiamo imparare a controllare la nostra rabbia. Il miglior modo di influenzare persone è attraverso uno spirito tranquillo.

Colui che vince l’ira, vince un menico forte.

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>