Pericolo a fumetti

Pericolo fumettiLa Fionda di Davide – Stavamo parlando con alcune persone quando, improvvisamente, abbiamo udito delle urla: due individui si stavano picchiando selvaggiamente. Uno dei due contendenti, stringendo i capelli dell’altro, gli sbatteva la testa sul pavimento. Con difficoltà siamo riusciti a liberarne uno e, trattenendo l’altro, gli abbiamo domandato il motivo di una tale azione. Ansimando ha risposto: “Volevo vedergli uscire il sangue, come fa l’Uomo Tigre!”.

La vicenda descritta, non si è svolta sui marciapiedi di un quartiere malfamato, ma in una scuola materna, dove il più anziano dei protagonisti aveva cinque anni. Da allora, abbiamo intrapreso una laboriosa ricerca e seguito con grande attenzione la produzione di letteratura, giocattoli, cartoni animati ed altre innumerevoli attività destinate ai bambini.

Attualmente i mass–media e l’industria dei giocattoli sfornano personaggi e giochi che, pur presentandosi in forma apparentemente positiva, spesso, in modo più o meno subliminale, offrono ai bambini modelli comportamentali volti ad una violenza inaudita, ad una pericolosa diffusione del satanismo, alla disubbidienza, all’odio, alla vendetta, all’occultismo, a mal celati richiami erotici e a mille altre aberrazioni.

Come possono, divertenti quanto insospettabili “amici quotidiani” di milioni di bambini, deviare la loro innocente natura verso uno stile di vita trasgressivo?

Non vogliamo criticare le scelte educative operate da alcuni genitori, che continuano ad essere insostituibili nel loro ruolo di guida. Ciò nonostante, non possiamo ignorare il crescente numero di adulti distratti o impreparati nel fare un’opportuna verifica e selezione dei giocattoli, trasmissioni televisive e letteratura di cui i loro figli si “cibano”.

Lo scopo di questa ricerca lavoro, non è di intavolare una polemica nei confronti delle case produttrici, che ogni anno realizzano milioni a palate. Non siamo infastiditi dai loro guadagni. Ciò che contestiamo, è il messaggio che alcuni prodotti insinuano nell’animo e nella mente dei bambini. Sia chiaro, non dobbiamo generalizzare, esistono molte trasmissioni televisive, letteratura e giocattoli intelligenti, altamente formativi. A maggior ragione, ognuno sappia discernere il bene dal male, adoperandosi per un’opportuna selezione.

Vedi la recensione di diversi giochi e fumetti sul sito La Fionda di Davide.

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>