Prendi la tua croce e seguimi…

- Signore, è troppo pesante, taglierò un pezzo…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

- Signore, taglierò un altro pezzettino… Cosi posso portare meglio…

- Signore, grazie infinite…

Usate la vostra croce come un ponte, attraversate e andate avanti…

Ahh! È assai corta la mia croce, io non posso attraversare…

e adesso???

“Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo. Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto e umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre; poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero».” Matteo 11:28-30

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>