Perché tanta calamità?

Infatti la parola di Dio è vivente ed efficace, più affilata di qualunque spada a doppio taglio, e penetrante fino a dividere l’anima dallo spirito, le giunture dalle midolla; essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore. (Ebrei 4:12)

 

Se tu qualche volta hai fatto domande del genere: Perché c’è tanta calamità? Perché tanta fame e disperazione nel mondo, Dio dove sei?

 

 

Dio, attraverso la Bibbia, ha la risposta per te:

Il passaggio biblico che leggeremo sotto, ritratta esattamente ciò che tanti si domandano, ponendo colpa a Dio e dimenticando che la responsabilità delle nostre azioni non la possiamo dare a Dio:

Geremia, il profeta che pianse e soffrì amaramente per la disubbidienza d’Israele…

Geremia 44:11 Perciò così parla il SIGNORE degli eserciti, Dio d’Israele: “Ecco, io volgo la mia faccia contro di voi per il vostro male, e per distruggere tutto Giuda. 12 Prenderò i superstiti di Giuda che si sono ostinati a venire nel paese d’Egitto per abitarvi, e saranno tutti consumati; cadranno nel paese d’Egitto; saranno consumati dalla spada e dalla fame, dal più piccolo al più grande; periranno per la spada e per la fame; saranno abbandonati all’esecrazione, alla desolazione, alla maledizione e all’infamia. 13 Punirò quelli che abitano nel paese d’Egitto, come ho punito Gerusalemme con la spada, con la fame e con la peste; 14 nessuno si salverà o scamperà dei superstiti di Giuda che sono venuti a stare nel paese d’Egitto con la speranza di tornare poi nel paese di Giuda, dove desiderano rientrare per abitarvi; essi, a eccezione di alcuni fuggiaschi, non vi ritorneranno”».

Page 1 of 3 | Next page

Articoli correlati: