Cosa occupa la tua mente e il tuo cuore?

 

 

 

 

 

 

 

 

fonte: InCristo.net

Giobbe ebbe paura di perdere quanto possedeva e purtroppo, ciò che temeva gli accade, ciò è, lui stesso diede legalità a satana di operare e di toccare i suoi beni, i suoi figli, sua moglie ecc. Per questo motivo, Dio permise a satana di operare, lasciando solo il requisito di non toccare la sua vita, perché la legalità per le azioni malvagie di satana fu data dal proprio Giobbe,  anche se “involontariamente” e anche se viene rivelato solo dopo, dallo stesso Giobbe, come sta scritto:

Giobbe capitolo 3 

[25] perché ciò che temo mi accade
e quel che mi spaventa mi raggiunge.
[26] Non ho tranquillità, non ho requie,
non ho riposo e viene il tormento!

Se continuiamo a lasciare che la paura, il dubbio, il peccato facciano parte della nostra vita, e che questi continuino ad inquinare la sorgente della vita che ci fu donata da Dio , semplicemente la porta d’azione continuerà aperta al nemico, dando legalità alle sue azioni, lamentevolmente, davanti a DIO, satana avrà ragione, così come successe a Giobbe. Ai me!

Dio non ti darà mai ciò che è male, è natura di DIO dare solo e soltanto cose buone a noi, perché Lui è buono e continuerà ad esserlo indipendente da ciò che io e te pensiamo!

“Non lasciare che l’intensità e la quantità della tua mancanza sia la scusa buona per non lottare contro essa stessa! L.Farinelli”

 

 

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>