Sette sataniche, allarme nel Nord Italia

Riscatta un allarme in realtà mai assopito. Nel nord Italia. Il fenomeno è stato chiamato dei “satanisti acidi”, pericolosi in quanto violenti e incontrollabili. Perché si avvalgono del web. Spiega Maria Grazia Bocchino, dirigente Responsabile Divisione Analisi del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, che la diffusione dei satanisti acidi è concentrata in Piemonte, nell’area di Torino oltre che in Liguria e la stessa Asti sembra essere diventata una delle loro basi con molti adepti.

Continua la lettura su affaritaliani.it

“Io dico: camminate secondo lo Spirito e non adempirete affatto i desideri della carne. Perché la carne ha desideri contrari allo Spirito e lo Spirito ha desideri contrari alla carne; sono cose opposte tra di loro; in modo che non potete fare quello che vorreste. Ma se siete guidati dallo Spirito, non siete sotto la legge. Ora le opere della carne sono manifeste, e sono: fornicazione, impurità, dissolutezza, idolatria, stregoneria, inimicizie, discordia, gelosia, ire, contese, divisioni, sètte, invidie, ubriachezze, orge e altre simili cose; circa le quali, come vi ho già detto, vi preavviso: chi fa tali cose non erediterà il regno di Dio.” – Galati 5:16-21

Articoli correlati:

Leave a comment