Anniversario della chiesa

Di quindici anni forse potremmo sentire i battiti scanditi dal cuore di un uomo e di una donna particolari. Loro non hanno un congegno biologico o extraterrestre al posto di quel muscolo che dicasi: “cuore” ma certamente ne avranno ricevuto l’aritmia che consegue ad ogni evento che si instaura alla scelta di un nuovo cammino. A questa coppia, per la verità, non è stata data una scelta, ma Dio li ha scelti perché a Lui così è piaciuto che seminassero il suo seme dall’altra parte “del loro mondo”.

Questo per molti, potrebbe essere origine di grande perplessità; non che a loro questo sentimento non li abbia toccati, ma beati coloro che abbassano la testa nell’ubbidienza!! Nell’adempienza ciò è costato lacrime, affanni, dispiaceri, additamenti, tradimenti, pregiudizi. Ma oggi siamo qui: C’è una chiesa in nome di quel seme che Dio ha inteso piantare in questi luoghi, perché sappiamo che chi lo sparge, tornerà con canti di gioia, portando i suoi covoni. Quindi gloria a Dio per Valmir e Olga Farinelli.

Proclamiamo giustamente inizio all’apertura di questo quindicesimo anno di lavoro spirituale dando un caloroso benvenuto a tutti coloro che vi parteciperanno, e a quelli che saranno usati come canale di benedizione nella parola di Dio.

Dio ci benedica

AnnaMaria Basilone

Articoli correlati:

Leave a comment