Sacrificio gradito a Dio

Padre, ti prego di aiutarmi a non giustificare mai né minimizzare il mio peccato. Vienimi incontro nella mia afflizione, e non permettere che qualcosa mi trattenga dal lodare il Tuo nome. Credo che la lode è il canto di un’anima liberata, essa è la risposta del mio cuore al Tuo perdono.

Fai che il Tuo Santo Spirito mi faccia comprendere il Tuo punto di vista riguardo ciò che faccio, affinché possa ravvedermi del mio peccato adottando il punto di vista di Dio.

Nel nome di Gesù fammi riconoscere quando faccio una cosa sbagliata, dammi la forza di disapprovarla e non continuare a farla.

Salmo 51.17: “Sacrificio gradito a Dio è uno spirito afflitto; Tu, Dio, non disprezzi un cuore abbattuto e umiliato”.

Paolo N.

Articoli correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>