Per Olga………

No non è l’inizio della melodia come “Per Elisa” del grande Beethoven, ma vuole essere la dedicazione di un messaggio beneaugurante per la nostra amata sorella Olga. Peccato che in questo momento sei lontana, cara, ma è proprio per questo che è più facile dirti che ti vogliamo bene e che ci manchi. Difatti quando una persona manca per un po’ di tempo si rilevano maggiormente i suoi pregi e mediti quando sono importanti gli atteggiamenti e le azioni che creano, nella persona cui piace apprendere un giusto stile di vita, un sano intendimento. Infatti, Olga, e penso di interpretare il pensiero di noi tutte sorelle, non possiamo fare a meno di valutare la tua innata riservatezza e la tua dignità. Sei proprio quel che la Parola definisce “l’aiuto convenevole” del pastore e non ci sfuggono i consigli brevi ed appropriati che tu spesso elargisci come piccole perle! Ti ringraziamo, cara, per il tuo esempio che forse a volte facciamo fatica a seguire (ma ci stiamo provando…) come moglie, come madre e soprattutto come donna di Dio! Il nostro augurio, oggi, non è solo per il tuo compleanno, ma che il Signore rinnovi in te sempre nuove forze nel fisico e nello Spirito così che noi donne possiamo imitarti. Ti abbracciamo tutte insieme.

AnnaMaria e la chiesa

Dalla mia finestra

Dalla mia finestra, ogni mattina, ti ringrazio, Signore!
Essa non rimane mai chiusa perché
Ai primi bagliori di luce, corro per salutarti, Signore!
Oggi il cielo è grigio:
Qui uno sciame di piccoli uccelli vola un po’ a rilento
Per le ali appesantite per le gocce di pioggia.
La ci sono nuvole che corrono,
si ammassano ringhiando lontani tuoni
e saettano lampi minacciosi…….
Ma dietro un bianco cirro
Tu sei li, Signore
O Dio che alterni i tempi e le stagioni
E dai acqua alla Tua terra assetata.
E quando, altresì, il sole scoppia nel suo splendore,
disegnando i contorni di monti bruni
Tu, Padre d’Amore,
guardi benevolmente gli uomini di buona volontà
esortandoli alla preghiera.
Io ti ringrazio, Signore, soprattutto perché
Mi fai assaporare con discernimento,
l’intima gioia del tuo perfetto operato.
Sor. AnnaMaria Basilone

Anniversario della chiesa

Di quindici anni forse potremmo sentire i battiti scanditi dal cuore di un uomo e di una donna particolari. Loro non hanno un congegno biologico o extraterrestre al posto di quel muscolo che dicasi: “cuore” ma certamente ne avranno ricevuto l’aritmia che consegue ad ogni evento che si instaura alla scelta di un nuovo cammino. A questa coppia, per la verità, non è stata data una scelta, ma Dio li ha scelti perché a Lui così è piaciuto che seminassero il suo seme dall’altra parte “del loro mondo”.

Continue reading

Intimo colloquio con Gesù

Quante volte ci avviciniamo al Signore, noi tutti suoi santi e cominciamo ad innalzare “la nostra preghiera” E dico nostra perché ognuno ha la sua che, molto spesso inizia nella carne ma, nella perseveranza, lo Spirito comincia a sciogliere ogni parte di te, sublimandosi con Cristo e facendo in modo che anima, spirito e corpo entrino in simbiosi tra loro assaporando un’intima comunione e rendendo sensibile e attento l’orecchio a ciò che Dio vuol dire. Stamane parlavo con Gesù e gli chiedevo, tra l’altro, di benedire lo sforzo che la chiesa sta facendo per far intendere ai credenti l’importanza dei propositi e per giungere, attraverso determinati passi, evidenziati da un corpo ministeriale preposto, alla pura conoscenza della parola di Dio.

Continue reading

Potranno queste ossa rivivere?

Watch live streaming video from admissionaria at livestream.com

Il messaggio della domenica del pastore Valmir Farinelli coincide con il messaggio condiviso del ministero del pastore David Wilkerson, ecco a voi il testo:

David Wilkerson Today – A Ministry of World Challenge
MONDAY, MARCH 10, 2014
POTRANNO QUESTE OSSA RIVIVERE?
by Gary Wilkerson

Dio chiese ad Ezechiele, “Figlio dell’uomo, potranno queste ossa rivivere?” (Ezechiele 37:3).
Continue reading

Il peccato

“Il peccato ti porterà più lontano di quanto desideri andare.
Il peccato ti manterrà più distante di quanto desideri stare.
Il peccato costerà più di quanto tu desideri pagare.” (un semplice pastore)

Salmo 51.9 Nascondi la tua faccia dai miei peccati e cancella tutte le mie iniquità.

Discernimento

Lo sapevi che il discernimento:
E’ essenziale per prendere sagge decisioni.

Giacomo 1:5-8 (NR):
5 Se poi qualcuno di voi manca di saggezza, la chieda a Dio che dona a tutti generosamente senza rinfacciare, e gli sarà data.
6 Ma la chieda con fede, senza dubitare; perché chi dubita è simile a un’onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là.
7 Un tale uomo non pensi di ricevere qualcosa dal Signore,
8 perché è di animo doppio, instabile in tutte le sue vie.
Continue reading