Leggi spirituali

Come vi sono delle leggi fisiche che regolano l’Universo cosi vi sono delle leggi spirituali che regolano il tuo rapporto con Dio.

1 – Dio ti AMA e ti ha creato per avere un rapporto PERSONALE con lui.

DIO TI AMA

“Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo unico Figlio perché chi crede in Lui non perisca ma abbia vita eterna”. (Giovanni 3:16)

DIO DESIDERA AVERE UN RAPPORTO PERSONALE CON TE

[Gesù disse]: “lo sono venuto perché abbiano la vita, una vita vera e completa”. (Giovanni 10:10)

“La vita eterna è questo: conoscere te, l’unico vero Dio, e conoscere colui che tu hai mandato, Gesù Cristo”. (Giovanni 17:3)

Ma perché tante persone non fanno l’esperienza di questo rapporto personale?

Perché…

2 – L’uomo è PECCATORE e SEPARATO da Dio. Il peccato ha distrutto la comunione tra Dio e l’uomo che non può, quindi, fare l’esperienza del suo amore.

CHE COS’È IL PECCATO?

L’uomo, creato per vivere in rapporto personale con Dio, ha deciso da solo che cosa fare della propria vita. C’è chi si ribella a Dio apertamente, e chi è indifferente al Suo amore. È questo ciò che la Bibbia chiama peccato.

CHI HA PECCATO?

“Tutti hanno peccato e sono privi della presenza di Dio che salva.” (Romani 3:23)

QUALI SONO LE CONSEGUENZE DEL PECCATO?

“Il peccato ci paga con la morte” (Romani 6:23)

“Le nostre iniquità hanno scavato un abisso fra voi e il vostro Dio” (Isaia 59:2 – Ed. Marietti)

Dio è santo e l’uomo è peccatore. Un abisso li separa. L’uomo cerca di costruire un ponte per superarlo con i propri mezzi, ad esempio, con una vita esemplare, con la filosofia, la religiosità, amando il prossimo. Ma questi sforzi non risolvono l’origine del problema: il peccato.

La Terza legge indica la soluzione….

3 – Gesù è L’UNICA soluzione preparata da Dio per il peccato dell’uomo. Solo per mezzo suo puoi avere un rapporto personale con Dio.

MORÍ AL TUO POSTO

“Cristo invece è morto per noi, quando eravamo ancora peccatori: questa è la prova che Dio ci ama” (Romani 5:8)

È RESUSCITATO DAI MORTI

“Questo Gesù, Dio lo ha fatto risorgere, e noi tutti ne siamo testimoni”. (Atti 2:32)

GESÙ E L’UNICA VIA

Gesù disse: “Io sono la via: io sono la verità e la vita. Solo per mezzo di me si va al Padre”. (Giovanni 14:6)

Dio ha mandato Suo figlio a morire al tuo posto per i tuoi peccati. Gesù è diventato il ponte per superare l’abisso della separazione, il mezzo mediante il quale tu puoi tornare a Dio e ottenere il perdono per il tuo peccato. In questo modo Dio ripristina il rapporto di amicizia con te. E cosi ha inizio la tua vita nuova.

Ma la semplice conoscenza di queste tre leggi non è sufficiente…

4 – Tu puoi avere un rapporto con Dio solo se ACCETTI Gesù Cristo come tuo Salvatore e Signore.

A quelli che “hanno creduto in Lui… ha fatto un dono: di diventare figli di Dio” (Giovanni 1:12)

DEVI RICEVERE CRISTO PER FEDE

“Ricordate, è per grazia di Dio che siete stati salvati, per mezzo della fede. La salvezza non viene

da voi, ma è un dono di Dio; non è il risultato dei vostri sforzi. Per questo, nessuno può vantarsene.” (Efesini 2:8–9)

QUESTO RAPPORTO È PERSONALE

Gesù dice: “Ascoltate, io sto alla porta e busso. Se uno mi sente e mi apre, io entrerò”. (Apocalisse 3:20)

Lasciare entrare Cristo nella propria vita significa cessare di essere concentrati su sé stessi, orientare la propria vita su Dio, accettare con fede il perdono in Cristo. Non è però sufficiente riconoscere intellettualmente la validità di questa affermazione o reagirvi emotivamente. Occorre una decisione che impegni anche la volontà.

Ecco due diversi tipi di vita:

Page 1 of 2 | Next page