Un altro Gesù, un altro Spirito, un altro Evangelo

di David Wilkerson ( 7 Ottobre 1991 )
__________

Qualche tempo fa un ministro chiamò il nostro ufficio, molto turbato. Disse che nella sua chiesa predicava santità e vita crocifissa, sembrava avere un vero cuore da pastore. Poi ci raccontò che alcuni membri della sua chiesa avevano cominciato a seguire qualche tipo di seminari speciali – ed erano tornati a casa pronti ad abbandonare la sua congregazione.

Essi gli dissero: “Dio ci ha portati ad una nuova rivelazione che ha cambiato la nostra vita. Abbiamo sentito cose che non avevamo mai sentito prima. Pensavamo di essere salvati, ma adesso sappiamo che non lo eravamo. Tutto ciò che abbiamo creduto riguardo gli ultimi tempi era sbagliato. Abbiamo visto una nuova verità.”

Continue reading

Il grido dei perduti

La visione sconvolgente di William Booth:

In uno dei miei recenti viaggi, mentre guardavo dalla finestra della carrozza, mi ritrovai a pensare alla condizione misera delle moltitudini che mi circondavano. Stavano vivendo spensieratamente nella ribellione più aperta e spudorata contro Dio, senza un pensiero per la loro salute eterna.

Mentre guardavo fuori, mi pareva di vederli tutti… Milioni di persone intorno a me, abbandonati al bere ed al proprio piacere, al ballo e alla loro musica, agli affari e alle proprie ansietà, alla politica ed ai loro guai. Ignoranti, in molti casi testardamente ignoranti, oppure gente che conosce la verità, ma non se ne cura affatto. E tutti, tutti quanti, si trascinano nelle loro bestemmie diaboliche davanti al Trono di Dio. Mentre la mia mente era così impegnata, io ebbi una visione. Vidi un oceano scuro e tempestoso. Su di esso, nubi nere incombevano minacciose; attraverso di esse, di tanto in tanto apparivano vividi bagliori e rumoreggiavano forti tuoni, mentre i venti fischiavano e le onde crescevano e spumeggiavano, si alzavano e si infrangevano, solo per risorgere schiumanti, innalzarsi ed infrangersi nuovamente. In quell’oceano pensai di vedere miriadi di poveri esseri umani che affondavano e riaffioravano, gridando, bestemmiando, lottando ed annaspando; e mentre
alcuni si agitavano bestemmiando e urlando ancora, altri affondavano per non riemergere più.

Continue reading

Elaine Martins – Santificação (Santificazione)

Quando entri nella casa del Signor tuo Dio, togli i tuoi calzari, purifica il tuo cuore perché il luogo è Santo.
I tuoi occhi devono riflettere la luce del Signore che c’è in te…NON contaminarti con il mondo, NO! Davanti a Dio nessuno può nascondersi!
Sii Santo in ogni tempo, dentro e fuori dal tempio ( chiesa), vigilando e stando sempre bene attento.
Nessuno potrà sfuggire al grande giorno…anche il peccato nascosto Dio mostrerà! Il giudizio in quel giorno darà la sentenza: Cielo o inferno; quale sarà la tua ricompensa? Nel grande giorno perfino i morti risusciteranno e li ogni ginocchio dovrà piegarsi…
La sposa di Cristo è bianca e pura come la neve; se oggi fosse il Grande Giorno, in quali condizioni si troverebbero le tue vesti?
Entrerà in cielo soltanto chi qui in terra è rimasto fedele. Santificazione per poter dimorare là in Sion!
Entrerà in cielo soltanto chi qui in terra è rimasto fedele. Vigilate e pregate, LO SPOSO VIENE PRESTO!
PROCACCIATE LA PACE CON TUTTI E LA SANTIFICAZIONE SENZA LA QUALE NESSUNO VEDRÀ IL SIGNORE!
La tromba è suonata e adesso chi è rimasto cercherà coloro che ha criticato…il pastore è scomparso, anche le sorelle. I bambini che cantavano, adesso cantano in Gerusalemme. Li cercheranno nelle chiese ma non li troveranno; dove sono i credenti che venivano ad adorare?
E si udì la notizia che il mondo non ha voluto credere: “LA CHIESA È SALITA IN CIELO…GESÙ È TORNATO!

Traduzione: Anna Russo.