Più lontani possibile dalla chiesa ecumenica

E uno dei sette angeli che aveva le sette coppe venne, e mi parlò dicendo: Vieni; io ti mostrerò il giudizio della gran meretrice” (Apocalisse 17:1,6)

Circa vent’anni or sono, un mio zio, il dottor E.W. Palmer, che per cinquant’anni ha annunziato l’Evangelo, era pastore di una grande chiesa in Oak Park. Illinois. Durante un culto che egli presiedette a Minneapolis, lo udii affermare che “uno dei più pericolosi movimenti ^ nell’ambito del cristianesimo moderno è la tendenza verso l’ecumenismo”. Mi domandai che cosa avesse mai inteso dire. Ma dopo aver cominciato lo studio delle profezie bibliche, non mi meravigliai più, perché la Bibbia prevede chiaramente che durante il periodo di tribolazione vi sarà un unico organismo religioso: tutti gli altri confluiranno in esso.

Continue reading

Un altro Gesù, un altro Spirito, un altro Evangelo

di David Wilkerson ( 7 Ottobre 1991 )
__________

Qualche tempo fa un ministro chiamò il nostro ufficio, molto turbato. Disse che nella sua chiesa predicava santità e vita crocifissa, sembrava avere un vero cuore da pastore. Poi ci raccontò che alcuni membri della sua chiesa avevano cominciato a seguire qualche tipo di seminari speciali – ed erano tornati a casa pronti ad abbandonare la sua congregazione.

Essi gli dissero: “Dio ci ha portati ad una nuova rivelazione che ha cambiato la nostra vita. Abbiamo sentito cose che non avevamo mai sentito prima. Pensavamo di essere salvati, ma adesso sappiamo che non lo eravamo. Tutto ciò che abbiamo creduto riguardo gli ultimi tempi era sbagliato. Abbiamo visto una nuova verità.”

Continue reading

Il grido dei perduti

La visione sconvolgente di William Booth:

In uno dei miei recenti viaggi, mentre guardavo dalla finestra della carrozza, mi ritrovai a pensare alla condizione misera delle moltitudini che mi circondavano. Stavano vivendo spensieratamente nella ribellione più aperta e spudorata contro Dio, senza un pensiero per la loro salute eterna.

Mentre guardavo fuori, mi pareva di vederli tutti… Milioni di persone intorno a me, abbandonati al bere ed al proprio piacere, al ballo e alla loro musica, agli affari e alle proprie ansietà, alla politica ed ai loro guai. Ignoranti, in molti casi testardamente ignoranti, oppure gente che conosce la verità, ma non se ne cura affatto. E tutti, tutti quanti, si trascinano nelle loro bestemmie diaboliche davanti al Trono di Dio. Mentre la mia mente era così impegnata, io ebbi una visione. Vidi un oceano scuro e tempestoso. Su di esso, nubi nere incombevano minacciose; attraverso di esse, di tanto in tanto apparivano vividi bagliori e rumoreggiavano forti tuoni, mentre i venti fischiavano e le onde crescevano e spumeggiavano, si alzavano e si infrangevano, solo per risorgere schiumanti, innalzarsi ed infrangersi nuovamente. In quell’oceano pensai di vedere miriadi di poveri esseri umani che affondavano e riaffioravano, gridando, bestemmiando, lottando ed annaspando; e mentre
alcuni si agitavano bestemmiando e urlando ancora, altri affondavano per non riemergere più.

Continue reading