Trasformando Charlie Brown in un vincitore?

Lui è stato bocciato in tutte le materie in terza media. E’ stato bocciato in fisica, latino, algebra e inglese al liceo scientifico.

Nello sport, non era per niente bravo. Riuscì ad entrare nella squadra di golf della scuola ma l’unica volta che giocò nella stagione perse.

Quando gli diedero un’altra possibilità di giocare, perse ancora.

Durante il periodo scolastico, ha avuto sempre problemi a socializzare. Nessuno degli studenti si importava di lui.

Era come se lui non esistesse.

Non si sa come sia andata la sua vita sentimentale, ma non è mai riuscito ad invitare una ragazza per uscire nel periodo scolastico. Lui aveva paura di essere rifiutato.

Continue reading

Piccoli figli di Dio (4)

Lo sai, gli occhi di Dio sono su di noi! Questa dovrebbe essere una bella notizia, perché Lui è il nostro papà celeste, che ci ama di un amore profondo e sincero (un amore agape). E proprio a causa del Suo amore, ci ha dato il suo figliolo Gesù e veglia su di noi. E’ la nostra rocca, il nostro porto sicuro. In mezzo alla tempesta dei problemi, della crisi e della malattia possiamo essere sicuro – perché lo dice la sua parola, la Bibbia – che non ci avrebbe MAI lasciati soli.

Continue reading

Piccoli figli di Dio (2)

Cosa sarebbe questo mondo senza gli amici? Ci hai mai pensato?

Dio ci ha creati per essere delle persone che si relazionano, interagiscono, si amano.

Prima di tutto questo “relazionarsi” dev’essere con Dio, spendendo il nostro tempo nella sua presenza, in preghiera, lettura della Bibbia e canti che glorificano ed esaltano il Suo nome. In secondo luogo, avere relazioni con gli altri: amici, famiglia e fratelli in Cristo.

Ma attenzione a quanto scrisse Giovanni nel libro di 1 Giovanni 4:20 – ” Se uno dice: «Io amo Dio», e odia il proprio fratello, è bugiardo; chi non ama infatti il proprio fratello che vede, come può amare Dio che non vede?”

Che le nostre relazioni siamo relazioni di qualità, di perdono, di tolleranza, di rispetto. :-)

Dio ti benedica, anzi ti strabenedica!

Questa vignetta è presa dal sito scegligesu.com